LA MOBILITA’ SOSTENIBILE E INTELLIGENTE DI SZEGED

0
79

Sostenere la mobilità ciclista e pubblica con infrastrutture fisiche e digitali.

E’ quanto ha realizzato dal 2018 Szeged, città da 180.000 abitanti nel sud dell’Ungheria.

La sostenibilità è al centro delle politiche amministrative da alcuni anni, non solo per il traffico, che è ovviamente strategico, e che ha visto un aumento di quello privato in tutto il paese.

Per questo a Szeged è stata realizzata una rete di piste ciclabili e sono state intraprese altre azioni pubbliche e private per incentivare l’uso delle due ruote o dei mezzi elettrici.

Alcune imprese si sono dotate di proprie flotte di bici e scooter elettrici, di bici parcheggio interni e in alcuni casi sono stati installati anche accessori per la manutezione delle due ruote. Queste politiche hanno portato a un incremento degli spostamenti con le biciclette, più dai mezzi pubblici che da quelli privati.

Nei luoghi di lavoro sono state posizionati distributori di biglietti e abbonamenti, nonché mappe del trasporto collettivo, e per aumentare la velocità dei mezzi pubblici i principali incroci semaforici della città sono stati coordinati tra loro.

Le tecnologie intelligenti sono state applicate nella costruzione di una rete di sensoristica che permette di conoscere la situazione del traffico e in quali direzioni, i dati sono resi pubblici. Per questo è stato ottenuto anche un finanziamento europeo.

Inoltre, alla facoltà di Scienza e Informatica dell’Università di Szeged, è stato realizzato un centro elaborazione dove questi numeri sono incrociati anche con le rilevazioni degli spostamenti casa lavoro, le presenza nei parcheggi e pure le misurazione metereologiche. Al dipartimento di Economia e Amministrazione aziendale è stato infine istituito un corso di mobilità sostenibile.

Le campagne per la sensibilizzazione all’uso di biciclette e mezzi pubblici hanno coinvolto anche le scuole oltre ai posti di lavoro e la cittadinanza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here