TILBURG: L’OFFICINA DIVENTATA MODERNA BIBLIOTECA

0
593
https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Exterieur_aanzicht_Bibliotheek_LocHal_Tilburg,_april_2019.jpg

Un’officina ferroviaria diventata centro culturale. E’ la nuova vita sociale del capannone per manutenzione delle locomotive di Tilburg, Olanda del sud, duecentoquindicimila abitanti a metà strada tra Rotterdam ed Eindovhen.
La rifunzionalizzazione dell’edificio ex industriale, adiacente la stazione ferroviaria, si è basata sul mantenimento, anche visivo, della imponente struttura a base di travi e pilastri di acciaio.
La nuova biblioteca di Tilburg è a sua volta di nuova generazione, un centro culturale, dove si incrociano le necessità di consultare libri e studiare, con quella di lavorare e incontrarsi. Per questo è stato realizzato anche un bar, i cui fruitori non sono esclusivamente quelli della struttura pubblica.
Tra i materiali usati per suddividere il grande spazio in numerosi ambiti spiccano tendoni, che permettono di dividere spazi in base alle esigenze del momento, il legno che affianca l’acciaio rendendolo meno freddo quindi più accogliente. Anche le vecchie rotaie sono utilizzate per spostare dall’interno all’esterno alcuni grandi tavoli, che, una volta all’aperto, consentono di avere un palcoscenico per eventi.
Non mancano, internamente, un anfiteatro, utilizzabile anche per studiare o lavorare nei momenti liberi da programmazione.
Ovviamente ci sono luoghi per le attività dei bambini. Attorno alla nuova biblioteca di Tilburg, sempre negli spazi dell’ex officina ferroviaria, ci sono un coworking, e un centro di sostegno alle arti e alla cultura.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here