FURMACC DEL FENN PER LE PICCOLE LATTERIE DI VALTELLINA E VALCHIAVENNA

0
488

Un nuovo presidio Slow Food in Valtellina e Valchiavenna per sostenere il formaggio di latteria.
Si chiama Furmacc del Fenn, letteralmente formaggio da fieno, perché le vacche dovranno essere alimentate in modo tradizionale, quindi con fieno e solo piccole integrazioni di leguminose e cereali no ogm.
Si riparte dal latte fieno e dai formaggi semigrassi e magri per valorizzare le storiche produzioni lattiero casearie di Valtellina e Valchiavenna.
Dalla tradizione dei sapori dei formaggi delle piccole latterie di paese, le turnarie, le micro cooperative diffuse nei paesi comuni delle due valli e di quelle laterali. Un patrimonio da tempo a rischio scomparsa fatto di saperi, gusti, architetture, che mantengono tradizioni, biodiversità, paesaggi, e coesione sociale.
Il presidio Slow Food Furmacc del Fenn che le valorizzerà è stato presentato a Cheese a Bra, la fiera biennale dei formaggi organizzata nel comune in provincia di Cuneo.
A sostenere l’iniziativa i promotori di un altro presidio Slow Food, quello dello Storico Ribelle, i produttori del tradizionale formaggio di alpeggio delle Valli del Bitto, Gerola e Albaredo, che sono usciti dalla Dop perché il disciplinare non rispetta la tradizione, non c’è più l’obbligo della presenza anche del latte di capra, per esempio.
Il formaggio di latteria sarà disponibile in tre versioni: giovane, stagionato e stravecchio, dai cinquanta giorni ai due anni dalla produzione.
Potranno aderire tutte le latterie turnarie di Valtellina e Valchiavenna, che così potranno vedere riconosciuta la differenza dei propri formaggi e avere l’adeguato compenso economico per continuare le attività.
E proseguire, quindi, anche nella salvaguardia dei prati, elemento caratteristico del paesaggio delle Alpi, fatto dalla natura ma anche dalla sapienza e dalla fatica dei contadini, che custodiscono per tutti questi beni comuni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.