SETTANTADUE ANNI DI TRAFFICO CICLISTICO IN GALLERIA

0
188
Rotterdam, tunnel ciclabili by bicycledutch.wordpress.com
Rotterdam, tunnel ciclabili by bicycledutch.wordpress.com

Si trova a Rotterdam e da pochi giorni ha compiuto i settantadue anni di esercizio la prima galleria ciclabile dei Paesi Bassi. Il Maastunnel sotto il fiume Mosa è stato infatti inaugurato il 14 febbraio del 1943, e serve a connettere le zone sud e nord della città olandese sede di uno dei principali porti europei.

L’infrastruttura è stata costruita scavando una trincea nel letto del fiume e poggiandovi successivamente elementi prefabbricati di calcestruzzo per realizzare due tunnel per auto, uno per i pedoni e un altro per i ciclisti. La galleria per le due ruote è lunga seicentoquaranta metri e si trova a venti metri di profondità, gli utenti vi accedono attraverso due scale mobili per senso di marcia, quattro in tutto.

Attualmente gli utenti sono quattromilacinquecento al giorno, ma sono arrivati fino a quarantamila, la diminuzione è stata dovuta al calo dell’uso delle bici negli anni ’60, e alla costruzione di altre infrastrutture per ciclisti, tra cui un’altra galleria, il Beneluxtunnel, appena fuori Rotterdam nella zona occidentale rispetto al Maastunnel, a sua volta dotato di percorso per ciclisti mentre in origine era solo per automobilisti. In questa galleria è stata molto curato l’aspetto di accoglienza per aumentare il senso di sicurezza, per questo il design è moderno e sulle pareti ci sono anche versi poetici.

Adesso a Rotterdam per connettersi tra le due sponde del fiume Mosa i ciclisti hanno a disposizione, oltre ai due tunnel, anche due ponti, e i traghetti del servizio urbano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.