UN’AZIENDA AGRICOLA DISTRIBUITA E NEL CENTRO CITTA’

0
339

dufi bryan texas agricoltura urbanaUn’azienda agricola distribuita nel centro città come infrastruttura per lo sviluppo locale. Accade a Bryan, in Texas, cittadina da settantacinquemila abitanti al centro del triangolo tra Houston, Dallas e Austin.
Sono tre anni che cittadini, comune, esercenti e una agenzia di sviluppo stanno elaborando un nuovo modello di agricoltura urbana, a partire dagli spazi liberi nel centro città, che sono diventati orti. I prodotti sono utilizzati anche dai ristoranti, oltre che dagli abitanti, e la coltivazione di aiuole e terreni liberi è diventata un’attrazione turistica.
Il sostegno agli orti urbani nasce dalla necessità, comune a gran parte degli Stati Uniti, di combattere l’obesità e di sostenere il consumo di alimenti freschi al posto di quelli confezionati.
Proprio per questo gli orti sono un luogo fondamentale non solo per l’approvvigionamento, evidentemente parziale, ma anche per far conoscere l’importanza di frutta e verdura nella dieta quotidiana. Negli orti sono pure insegnati i sistemi di coltivazione per incentivare le produzioni locali domestiche, per chi, ovviamente possiede un giardino.
Il ruolo dell’agenzia di sviluppo è quello di comunicare l’esperienza e favorire i rapporti commerciali, in modo da verificare l’esportabilità dell’iniziativa di Bryan. L’uso dei nuovi media, sia per la comunicazione che per la raccolta fondi, è ovviamente fondamentale per mantenere la comunità di sostegno all’azienda agricola distribuita.
Uno degli elementi fondamentali per rendere possibile l’esperienza è stata la concessione gratuita dei terreni da parte dell’amministrazione comunale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here