NUOVI AUTOGRILL SOSTENIBILI E INTELLIGENTI SULL’AUTOLAGHI

0
1114
autogrill lainate
Autogrill 2.0. La nuova ristorazione da viaggio è sostenibile e al servizio dei lavoratori nomadi. Autogrill e McDonalds a Lainate (Mi) stanno sperimentando innovative stazioni di rifornimento carburante accanto al tratto milanese dell’Autostrada dei Laghi, la prima d’Italia. La multinazionale italiana ha infatti appena realizzato il centro Villoresi Ovest sulla A8 in direzione Nord, verso Como e Varese, difronte a quella storica che si trova sul lato verso Milano, la Villoresi Est, costruita nel 1958.
La riduzione dei consumi energetici, e l’inserimento paesaggistico, sono stati al centro di un nuovo design anche nei servizi. Per cui accanto all’impianto geotermico per il riscaldamento, alla pensiline fotovoltaiche, al recupero dell’acqua piovana ci sono anche le colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici, e sale per riunioni, come negli aeroporti. Nella stazione di servizio vi è anche un punto vendita di telefonini, tablet e accessori sempre più indispensabili ai lavoratori viaggianti, che l’ufficio lo frequentano sempre più di rado.
Appena usciti da casello di Lainate si trova da due anni il primo ristorante fast food ecosostenibile di McDonalds. Anche in questo caso la riduzione dei consumi energetici e l’inserimento paesaggistico sono stati al centro della progettazione. Oltre ad avere realizzato l’edificio ad alta efficienza, per l’alimentazione dell’impianto di riscaldamento, raffrescamento e produzione di elettricità è usato anche l’olio esausto per la frittura.
Tra i nuovi servizi presenti per gli automobilisti ci sono colonnine per la ricarica elettrica, inoltre l’asfalto della stazione è fotocatalizzatore, che riduce l’inquinamento dell’aria.
Sempre a Lainate, a poca distanza dal casello dell’Autolaghi, c’è anche L’Agricola, l’opzione agrituristica per colazioni, pranzi, cene e riunioni di lavoro, anche in questo caso la struttura con adiacente caseificio è in crescita, tra i servizi che sono presenti c’è anche la possibilità di vedere la produzione in diretta di formaggi.
Un dubbio sulla sostenibilità e sull’inserimento paesaggistico dell’autostrada rimane, visto che tra poco sarà realizzata la quinta corsia nel tratto Lainate-Milano. Si tratta del primo caso in Italia, dopo che quindici anni fa aveva avuto il primato per la costruzione della quarta corsia. Solo pochi mesi fa anche il tratto Como-Lainate è diventato a tre, mentre quello fino a Gallarate lo è dalla fine degli anni ’90. Accanto all’autostrada altre grandi aziende presenti con le proprie sedi stanno progettando di far diventare sostenibili le proprie strutture, magari per effetto della realizzazione dei padiglioni di Expo 2015.
Il disordine urbano e l’occupazione di suolo però devono far riflettere sugli inadeguati strumenti di governo dell’area metropolitana e dei servizi necessari per i suoi abitanti e le attività presenti.
Sull’Autolaghi è anche presente da tempo, su iniziativa della concessionaria Autostrade per l’Itali, un servizio di car pooling.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here