IL QUARTIERE CHE HA CREATO LA COOPERATIVA AGRICOLA

0
659

charrotons

Un contratto di quartiere per l‘agricoltura di vicinato. Accade a Ginevra dove le produzioni del territorio sono un vanto non solo per gli agricoltori ma anche per i ristoranti, e dove gli abitanti creano nuovi modelli distributivi, partecipando al rischio di impresa con fondi e lavoro.
Un esempio è la cooperativa Les Jardins de Charrotons, costituita negli ultimi mesi del 2006, dopo che all’inizio di quell’anno era stata lanciata l’idea di salvare quasi tre ettari di territorio del quartiere de La Plaine da progetti di urbanizzazione.
Da sei anni, quindi, centoquaranta famiglie di Ginevra ogni settimana ricevono una cassetta di ortaggi di stagione per tre persone. In cambio dei prodotti della terra i soci della cooperativa pagano anticipatamente la fornitura e contribuiscono lavorando quattro mezze giornate all’anno.
Il progetto de Les Jardins de Charrotons prevede che le coltivazioni siano biologiche, anche se non certificate e che i soci ricevano quello che c’è ogni settimana nei campi o nella serre. La cooperativa infatti dispone di un ettaro di campi e di un ettaro coperto da tunnel, così da ampliare il periodo di produzione rispetto alle stagioni. Ovviamente ci sono anche strutture dove stoccare e lavorare i prodotti della terra. Le sementi sono scelte dal catalogo di Pro Specie Rara, un’associazione elvetica di salvatori di semi rari.
Grazie alla cooperativa i soci riescono ad ottenere frutta e verdura a costi inferiori di quelli di mercato e che non si trova in vendita. In cambio i cooperatori trovano nelle cassette solo quanto c’è nei campi e nelle serre, oltre a pagare in anticipo i prodotti e a dover lavorare quattro mezze giornate all’anno.
Nel progetto ci sono anche da conteggiare la salvaguardia di un pezzo di paesaggio e l’armonia che possono dare anche solo poche ore l’anno di lavoro nei campi.

Un altro modello di nuova filiera corta è quello dei drive in agricoli di Bordeaux.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here