PIANO CLIMA BERLINO: ANIDRIDE CARBONICA -40% ENTRO IL 2020

1
420

Il piano clima di Berlino meno quaranta per cento di emissioni entro il 2020. Il doppio di quanto richiesto dal venti, venti, venti dell’Unione Europea: venti per cento di riduzione di emissioni, venti per cento di energia da fonti rinnovabili, venti per cento di efficienza energetica, entro il 2020.
E’ articolato e integrato nella pianificazione territoriale della città il piano clima della capitale della Germania, tre milioni e mezzo di abitanti.
Il nuovo alto obiettivo è stato possibile grazie ai risultati ottenuti rispettando le riduzioni del Protocollo di Kyoto.
Nella programmazione di Berlino spicca l’integrazione nel disegno urbano della città, con una forte attenzione agli spazi verdi e pubblici, la funzione ecologica è esaltata dalla progettazione di questi ambiti come luoghi da vivere per i cittadini.
C’è molta attenzione all’acqua, soprattutto nelle misure di adattamento al cambiamento climatico, quindi è previsto un incremento della capacità di assorbimento e una riduzione dei quantitativi di acqua piovana da mandare nel sistema fognario. Per questo ci sarà un aumento delle zone che assorbono acqua, con minori impermeabilizzazioni, che cercheranno di non aumentare i quantitativi di acqua da trattare nei depuratori.
Altro settore strategico quello dell’edilizia, con obiettivi di efficienza energetica sia per le ristrutturazioni che per le nuove costruzioni. Tra le misure sostenute sostenute per isolare in modo naturale gli edifici ci sono la presenza di verde sui tetti e sulle facciate della case.
La rete del trasporto pubblico è alquanto estesa ed efficiente, così come quella delle piste ciclabili, che fa di Berlino una delle capitali mondiali della mobilità su due ruote. Intanto le discussioni sul prossimo piano clima prospettano una riduzione delle emissioni dell’ottantacinque per cento entro il 2050, sempre rispetto al 1990, anno di riferimento utilizzato già Protocollo di Kyoto.

Un’altra città tedesca con un bel piano clima è Monaco.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here