MONACO VUOLE ESSERE LA PIU’ CICLABILE IN GERMANIA

0
428

La più ciclabile della Germania. Monaco di Baviera aspira al titolo, per questo motivo ha in atto un programma di potenziamento della mobilità sulle due ruote articolato e ambizioso.

Finora la città ha raggiunto il 14% di spostamenti quotidiani tramite bici, grazie anche alla rete di piste dedicate che ha raggiunto i 1200 chilometri. Queste politiche hanno portato Monaco a un soffio della leader Berlino, secondo gli indici delle associazioni dei ciclisti urbani.

Nella capitale della Baviera le biciclette sono trasportabili su tram, metropolitane e ferrovie, anche se con l’esclusione delle ore di punta, dalle 6 alle 9 e dalle 16 alle 18. Nelle stazioni ferroviarie vi è la possibilità di parcheggiare comodamente le bici, oppure di noleggiarle, anche in anticipo con l’apposito servizio telefonico.

Tra le azioni intraprese dal 2006 per incrementare la ciclabilità vi è stato quella di dotare il sistema delle piste di una segnaletica di nuova concezione, più adatta all’attuale aumentata fruizione di questi percorsi.

Per quanto riguarda le nuove infrastrutture immateriali è stato costruito una mappa digitale on line, che permette di scegliere varie opzioni per la mobilità ciclista, dal percorso più veloce a quello più nel verde, passando per quelli con strade più o meno trafficate.

Il municipio di Monaco in questi anni ha pure realizzato campagne di sensibilizzazione per l’uso delle bici, e di educazione stradale alla convivenza tra auto e due ruote, e anche di sensibilizzazione all’efficienza delle bici e dei dispositivi di segnalamento notturno, dalle luci ai catarifrangenti.

In Baviera, infine, è anche diffuso il cicloturismo, con una rete di 8.800 chilometri itinerari che si estendono in tutta la Regione. Sono divisi per gradi di difficoltà, e hanno diversi servizi a disposizione per dei ciclisti in vacanza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here