BUONMERCATO: PORTALE E NEGOZIO DELLA FILIERA CORTA

0
5

buon mercato foto negozio via Roma

Buonmercato da gennaio sarà un esperimento di innovazione della filiera corta. Per due giorni alla settimana nel centro di Corsico, alle porte di Milano, sarà possibile ritirare i prodotti prenotati, anche attraverso una sezione di commercio elettronico del sito appositamente realizzato per il progetto. L’iniziativa voluta dal Comune e dal Forum Tecnologia e Cooperazione è finanziata dalla Fondazione Cariplo.

Il sistema si basa sulla possibilità di avere un locale dove i produttori potranno portare le proprie merci, per cui avranno prenotazioni anche via internet, e dove gli operatori e i volontari si occuperanno poi della distribuzione. L’intento è quello di incrementare le persone che si riforniscono di alimenti, ma anche detersivi  e saponi, attraverso i canali della filiera corta più noti, mercatini dei produttori e gas, gruppi di acquisto solidale. A Corsico sono partner degli ideatori dell’iniziativa i seguenti soggetti: Liberamente Gas, Acli il Sogno, Gas la Buccinella e Distretto di Economia Solidale Rurale del Parco Agricolo Sud Milano.

Proprio lo sviluppo sostenibile nella zona protetta, anche attraverso il mantenimento dell’attività primaria,  è uno degli obiettivi della salvaguardia del progetto. Aumentando i canali distributivi della filiera corta Buonmercato si prefigge di aiutare i coltivatori e gli allevatori di questa area sotto tutela, che è la più grande d’Europa con destinazione agricola.

La vendita diretta è in crescita, ma non basta, come dicono spesso gli imprenditori e le confederazioni agricole, a ricreare il reddito per il sostentamento delle imprese sfumato per la ristrutturazione economica dovuta alla globalizzazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.