CARBURANTE DALL’ANGURIA

0
276
Angurie
Angurie

 

Dagli scarti dell’anguria si potrà ricavare carburante. Questa nuova possibile agroenergia è stata ottenuta dall’USDA-Agricultural Research Service presso il South Central Agricultural Research Laboratory di Lane in Oklahoma. L’etanolo che potrebbe essere prodotto non dovrebbe provenire dalle coltivazioni destinate al consumo alimentare, ma dagli scarti, che negli Stati Uniti arrivano al venti per cento della produzione.

Lo scopo della ricerca era infatti di far diventare risorsa quello che ora è uno scarto, anche se compostabile. Questa peculiarietà assimila il bioetanolo da anguria alle agroenergie di seconda generazione, quelle non in concorrenza con la produzione di cibo. I cocomeri non immessi sul mercato sono quelli che gli agricoltori sanno che non sarebbero acquistati dai consumatori per alcune imperfezioni. Lo studio è pubblicato sulla rivista scientifica Biotecnology for biofuels.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here