content top

L’ASIMMETRIA DEL TUNNEL CICLOPEDON...

L’ASIMMETRIA DEL TUNNEL CICLOPEDONALE DELLA STAZIONE DI AMSTERDAM
Un tunnel asimmetrico sotto la stazione ferroviaria di Amsterdam dedicato solo a ciclisti e pedoni. Un’infrastruttura che potenzia e velocizza l’intermodalità con i mezzi pubblici. Sono i centodieci metri di galleria, larga dieci e alta tre, che evitano ai pendolari, in viaggio verso i traghetti, di passare dentro la stazione. Arriva ancora una volta dall’Olanda l’innovazione per la...

UTRECHT: IL PAESAGGIO DEL PONTE DELLA ST...

UTRECHT: IL PAESAGGIO DEL PONTE DELLA STAZIONE
Trecento metri di nuova connessione pedonale e ciclabile, un corridoio verde e di design sopra la stazione ferroviaria di Utrecht. E’ il Moreelsebrug, nuovo ponte che collega il centro della città olandese con la zona di Beurskwartier. L’infrastruttura è stata pensata e discussa a lungo, è stata inaugurata a metà dicembre del 2017, dopo essere stata prevista nel 2001. La passeggiata è...

ZALTBOMMEL STAZIONE CON INTERSCAMBIO BIC...

ZALTBOMMEL STAZIONE CON INTERSCAMBIO BICI
Milleduecento posti per bicicletta su tremilaquattrocento pendolari. Benvenuti alla stazione di Zaltbommel, Olanda, sulla linea ferroviaria Utrecht To-Hertogenbosch, che serve una popolazione di cinquantamila persone. E’ la classica implementazione della mobilità sostenibile attraverso l’intermodalità con il treno, quella che si è sviluppata in questa storica stazione, costruita nel...

IL TRAM-TRENO DI MULHOUSE

IL TRAM-TRENO DI MULHOUSE
Tra meno di due mesi sarà il tredicesimo anniversario della nuova rete di tram di Mulhouse, centodiecimila abitanti in Alsazia, nella Francia centro orientale. E’ la storia di una riscoperta quella del trasporto su ferro in questa città, dal 1888 al 1957 questo mezzo era infatti già stato presente, con una espansione massima di quarantasei chilometri per quattro linee. Dalla metà degli...

MAASTRICHT RECUPERA SULLA CICLABILITA...

MAASTRICHT RECUPERA SULLA CICLABILITA’
Cinque anni per non essere più il fanalino di coda tra le formidabili città ciclabili olandesi. E’ la rincorsa presa da Maastricht negli ultimi sessanta mesi per togliersi questa fama di arretratezza, nell’Olanda fucina delle nuove infrastrutture per la ciclabilità urbana come le funzionali bicistazioni di design, le autostrade per bici, e i semafori con l’onda verde per le due ruote....

INNSBRUCK E’ VIVIBILE GRAZIE ALLA ...

INNSBRUCK E’ VIVIBILE GRAZIE ALLA MOBILITA SOSTENIBILE
Settantaquattro per cento di mobilità con mezzi pubblici, biciclette e a piedi. E’ Innsbruck, Austria, centocinquantamila abitanti, città medievale ma anche moderna, dove antico e contemporaneo convivono con eleganza. E’ un bel primato quello della capitale del Tirolo, una media città con una mobilità a basso impatto ambientale in percentuale così alta è una buona pratica, normalmente...

« Older Entries