content top

IL TRAM-TRENO DI MULHOUSE

IL TRAM-TRENO DI MULHOUSE
Tra meno di due mesi sarà il tredicesimo anniversario della nuova rete di tram di Mulhouse, centodiecimila abitanti in Alsazia, nella Francia centro orientale. E’ la storia di una riscoperta quella del trasporto su ferro in questa città, dal 1888 al 1957 questo mezzo era infatti già stato presente, con una espansione massima di quarantasei chilometri per quattro linee. Dalla metà degli...

MAASTRICHT RECUPERA SULLA CICLABILITA...

MAASTRICHT RECUPERA SULLA CICLABILITA’
Cinque anni per non essere più il fanalino di coda tra le formidabili città ciclabili olandesi. E’ la rincorsa presa da Maastricht negli ultimi sessanta mesi per togliersi questa fama di arretratezza, nell’Olanda fucina delle nuove infrastrutture per la ciclabilità urbana come le funzionali bicistazioni di design, le autostrade per bici, e i semafori con l’onda verde per le due ruote....

INNSBRUCK E’ VIVIBILE GRAZIE ALLA ...

INNSBRUCK E’ VIVIBILE GRAZIE ALLA MOBILITA SOSTENIBILE
Settantaquattro per cento di mobilità con mezzi pubblici, biciclette e a piedi. E’ Innsbruck, Austria, centocinquantamila abitanti, città medievale ma anche moderna, dove antico e contemporaneo convivono con eleganza. E’ un bel primato quello della capitale del Tirolo, una media città con una mobilità a basso impatto ambientale in percentuale così alta è una buona pratica, normalmente...

IL RITORNO DEI TRAM A SAINT ETIENNE

IL RITORNO DEI TRAM A SAINT ETIENNE
La più antica rete di tram di Francia sta vivendo una nuove stagione di crescita e inserimento nel tessuto urbano. A Saint Etienne, dagli anni ’80, il trasporto cittadino su rotaia è diventato strategico per aumentare la sostenibilità della città, centosettacinquemila abitanti nel sud est della Francia, nella regione del Rodano Alpi. Le prime installazioni di binari risalgono al 1880,...

ZURIGO: VENT’ANNI DI NUMERO CHIUSO...

ZURIGO: VENT’ANNI DI NUMERO CHIUSO PER LE AUTO
La città che ha lo stesso numero di auto da vent’anni è tra le più vivibili del mondo. E’ Zurigo, in Svizzera, nota anche per le politiche di riduzione dei consumi energetici. La città elvetica, a metà degli anni ’90, ha deciso di puntare sul trasporto pubblico e ciclopedonale, e sull’uso delle tecnologie intelligenti per gestire la mobilità urbana privata e pubblica. Siamo negli anni...

RIVAS VACIAMADRID, DA BORGO A BUONA PRAT...

RIVAS VACIAMADRID, DA BORGO A BUONA PRATICA PER LA MOBILITA’
Da cinquecento a ottantacinquemila mila abitanti in poco più di trent’anni, e in meno di dieci buona pratica per la mobilità sostenibile. Siamo in Spagna a Rivas Vaciamadrid, sobborgo della capitale iberica, piccolo paese semi sconosciuto nel 1980, premiato dall’Unione Europea nel 2013 per i cambiamenti intrapresi. Come spesso avviene nelle aree metropolitane, la crescita economica è...

« Older Entries