content top

PARCHEGGIO RESILIENTE SOTTO LA DUNA

PARCHEGGIO RESILIENTE SOTTO LA DUNA
La duna del parcheggio che migliora sicurezza e crea paesaggio. E’ stata realizzata a Katwijk in Olanda, nel paese simbolo della mobilità ciclista e delle infrastrutture innovative per l’uso quotidiano delle bici e delle cargo bike. In pratica un posteggio sotterraneo per auto in una zona costiera è stato nascosto alla vista creando una duna artificiale, piacevole quindi da vedere, e...

DELFT: UNA STAZIONE DI NUOVA GENERAZIONE

DELFT: UNA STAZIONE DI NUOVA GENERAZIONE
Uno snodo per treni, autobus e bici. E’ la nuova stazione ferroviaria di Delft, centomila abitanti tra L’Aja e Rotterdam, in Olanda. Compie un anno proprio in questi giorni la nuova infrastruttura, che si configura come un moderno e accogliente hub multimodale per il trasporto persone sostenibile, un modello già presente in numerose altre località dei Paesi Bassi. La nuova stazione...

ALMERIA VA IN BICICLETTA

ALMERIA VA IN BICICLETTA
Un anno di nuovi percorsi ciclabili urbani sta trainando tutta la bike economy, accade ad Almeria, duecentomila abitanti nel sud est della Spagna. E’ un cambiamento significativo quello della città andalusa, che sta imitando nell’approccio la capitale Siviglia, la costruzione di una rete strategica primaria in poco tempo. In un anno, infatti, il municipio di Almeria ha realizzato...

IL CANALE CHE A L’AJA RIGENERA UN ...

IL CANALE CHE A L’AJA RIGENERA UN QUARTIERE
Rigenerazione urbana grazie alla riapertura di un canale. E’ appena avvenuto a L’Aja, Olanda, dove la ricostruzione di una via d’acqua sta ricreando qualità del vivere cittadino nel quartiere di Noordwal-Veenkade. E’ stato un cantiere sofferto quello che ha visto riaprire l’omonimo canale navigabile, che unisce il Prinsessewal e Torenstraat. Rispetto al progetto, infatti, i tempi di...

IL LAGO LEMANO RISCALDA E RAFFRESCA GINE...

IL LAGO LEMANO RISCALDA E RAFFRESCA GINEVRA
Raffreddare e riscaldare un quartiere con l’acqua del lago. Accade da sei anni a Ginevra nel quartiere Sécheron-Nations, che grazie a questo sistema ha ridotto dell’80% i consumi energetici. Dal 2009 questa zona nella parte settentrionale della città, che ospita la Croce Rossa Internazionale e l’Organizzazione Internazionale del Lavoro delle Nazioni Unite, è dotata di una rete...

EL HIERRO E’ AUTONOMA GRAZIE AL VE...

EL HIERRO E’ AUTONOMA GRAZIE AL VENTO
Grazie al vento dell’Oceano Atlantico l’isola di El Hierro è autonoma per la produzione di elettricità. I diecimila abitanti della più piccola dell’Arcipelago delle Canarie, Spagna, ottengono energia rinnovabile dal vento, e, sempre grazie all’eolico, anche dall’acqua. E’ durata cinque anni la realizzazione di questo progetto che ha reso El Hierro sostenibile, che ha fatto diventare la...

« Older Entries