content top

ADELAIDE SOSTENIBILE OSPITA VELOCITY 201...

ADELAIDE SOSTENIBILE OSPITA VELOCITY 2014
Adelaide è tra le città più sostenibili d’Australia, e sta continuando ad abbassare il proprio impatto ambientale. Sono tanti i provvedimenti presi dalla città per programmare il miglioramento delle proprie prestazioni a partire da un piano clima, che ha tra gli obiettivi di pareggiare le emissioni dei trasporti entro il 2020, dopo aver pareggiato due anni fa quelle prodotte...

BRUXELLES CAPITALE DELL’EDILIZIA P...

BRUXELLES CAPITALE DELL’EDILIZIA PASSIVA DAL 2015
Bruxelles aspira a diventare anche la capitale europea degli edifici passivi, la categoria che consuma meno energia, fino a dieci volte in meno di quelli standard. La strada dell’edilizia sostenibile della capitale belga, e sede della Commissione Europea, è iniziata nel 2009 e ha prodotto una serie di buone pratiche. A Bruxelles, infatti, sono già numerosi gli edifici passivi, e tra...

NIMEGA CARBON NEUTRAL ENTRO IL 2030

NIMEGA CARBON NEUTRAL ENTRO IL 2030
Nimega punta a essere neutrale per le emissioni di anidride carbonica entro il 2030. Il progetto di sostenibilità della città considerata la più antica dei Paesi Bassi è un processo amministrativo che dura da tempo. I centosessantamila abitanti di Nijmegen si sommano a quelli dell’adiacente Arnhem, che ne conta quasi settecentotrentamila. La riduzione dell’impatto della città passa...

BURGAS SOSTENIBILE GRAZIE AI FONDI EUROP...

BURGAS SOSTENIBILE GRAZIE AI FONDI EUROPEI E AL PARTENARIATO
Fondi europei e partenariati con altre città sono la base sulla quale Burgas, in Bulgaria, sta cercando la propria strada per la sostenibilità urbana. E’ un processo in corso da pochi anni quello nella quarta città del paese, che si trova nel sud est sulle sponde del Mar Nero. E’ però dinamico, grazie ai fondi dell’Unione Europea e alla collaborazione con città come...

LA SOSTENIBILITA’ PARTECIPATA DI M...

LA SOSTENIBILITA’ PARTECIPATA DI MISKOLC
Miskolc ha iniziato un cammino partecipato per la sostenibilità. Da quattro anni la quarta città d’Ungheria, che si trova nella zona nord orientale ai piedi della catena montuosa dei Carpazi, sta lavorando per migliorare la propria qualità urbana, a iniziare dalla rigenerazione del piacevole centro storico. Qui sono in atto numerosi progetti di recupero degli immobili, a partire...

BRISTOL CAPITALE VERDE D’EUROPA 20...

BRISTOL CAPITALE VERDE D’EUROPA 2015
Consumo di suolo ridotto, mobilità sostenibile, e riduzione dei consumi energetici. Sono alcuni degli elementi che hanno portato Bristol a essere designata Capitale Verde d’Europa per il 2015. E’ un processo articolato, e che dura da quasi venticinque anni, quello della città del sud est dell’Inghilterra per diventare sostenibile. Oltre al miglioramento della qualità...

« Older Entries