content top

FORMAI DE MUT DELL’ALTA VAL BREMBANA: UN CONCORSO PER LA PRODUZIONE DI FONDOVALLE

Una ex segheria sul fiume come sede e le erbe alpine protagoniste del fine settimana. In questa cornice a Olmo al Brembo, in provincia di Bergamo, sabato 9 giugno si è svolto il primo concorso del “Formai de Mut dell’Alta Val Brembana” marchiato rosso, quello prodotto dai caseifici di fondovalle, se marchiato blu è invece realizzato d’estate negli alpeggi dei medesimi ventidue comuni delle Alpi Orobie.
Si tratta di un formaggio grasso a pasta semicotta fatto con latte di vacca da una o due mungiture, troppo poco conosciuto per la qualità che esprime, i sette concorrenti hanno confermato la bontà di questa produzione, che sta cercando di proporsi al di fuori del mercato locale o degli estimatori al di fuori della bergamasca.
La giuria ha potuto apprezzare i formaggi all’interno di un’antica segheria sul fiume Brembo, riadattata a centro servizi ed eventi grazie a un finanziamento della Fondazione Cariplo e alla gestione dell’associazione Alto Brembo, che raggruppa otto comuni dell’Alta Valle Brembana. Il fine settimana del premio ha visto protagoniste le erbe alpine, fondamentali per la composizione del fieno per l’alimentazione delle vacche durante l’inverno, ma anche di usi diretti in cucina, oltre che per la cosmesi.
Ovviamente non sono mancati i momenti di degustazione guidata con i maestri Onaf, compresi accostamenti a salse o bevande con le erbe locali.

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.