content top

COLMAR: MIX DI RECUPERO PER CENTRO STORICO E QUARTIERI

Di Tizianok – Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=2046995

E’ ripartita dalla sua storia e dalla riconquista dello spazio pubblico l’ultima strategia per la sostenibilità di Colmar, settantamila abitanti, nell’Alto Reno, terra francese, al confine con Germania e Francia.
Sono quasi dieci anni che l’amministrazione comunale ha impostato e attuato politiche per migliorare la vivibilità, a partire dalla rigenerazione del quartiere centrale di Green Mountain. In questa zona è stato rivitalizzato il mercato coperto con una serie di interventi sulla struttura e sulle strade adiacenti. In questo ambito un ospedale è diventato un centro culturale, e la realizzazione di un parcheggio sotterraneo ha restituito una piazza alla fruibilità degli abitanti, il tutto con un incremento del verde pubblico e rivitalizzando il piccolo commercio.
A Colmar da venti anni è in corso il recupero di un quartiere popolare, l’Europe-Schweitzer, finora sono stati spesi oltre centoventi milioni di euro, in più di settanta interventi, grazie a fondi statali e all’agenzia nazionale francese per il rinnovamento urbano. Adesso sta iniziando un’analoga operazione per quello di Bel’Air-Florimont, per investimenti superiori ai ventisei milioni di euro.
Ovviamente a Colmar non mancano misure per l’efficientamento energetico e per migliorare la qualità dell’aria, per questo vi è una rete di colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici. Inoltre sono state istituite piazzole di attesa e parcheggi per chi pratica il car pooling, l’auto privata collettiva. In città è diffuso il teleriscaldamento.
Adiacente alla zona di Green Mountain sta iniziando il recupero dello spazio pubblico di Rue St-Guidon e dintorni, con incremento dello spazio per pedoni e bici con l’inserimento di piste ciclabili, la piantumazione di arbusti, e la sostituzione dell’illuminazione stradale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.