content top

ZALTBOMMEL STAZIONE CON INTERSCAMBIO BICI

Milleduecento posti per bicicletta su tremilaquattrocento pendolari. Benvenuti alla stazione di Zaltbommel, Olanda, sulla linea ferroviaria Utrecht To-Hertogenbosch, che serve una popolazione di cinquantamila persone.

E’ la classica implementazione della mobilità sostenibile attraverso l’intermodalità con il treno, quella che si è sviluppata in questa storica stazione, costruita nel 1869, spostata di alcune centinaia di metri nel 1984, e potenziata con l’attuale assetto cinque anni fa.

Uno dei cardini dell’interscambio è il grande parcheggio coperto per oltre milleduecento bici, di cui duecento in una parte chiusa a pagamento, mentre per le altre la sosta è libera. Nella stazione di Zaltbommel, che serva anche l’adiacente comune di Maasdriel, il quaranta per cento dei viaggiatori arriva quindi in bicicletta. Per i rimanenti è stato attrezzato il piazzale per l’arrivo dei bus e per il carico scarico senza sosta da auto private e taxi, lievemente più lontano vi è anche un parcheggio per automobili.

Per incrementare l’uso della bici le amministrazioni di Zaltbommel e Maasdriel hanno anche sviluppato una rete di piste e percorsi ciclabili per raggiungere la stazione ferroviaria. La rotatoria nei pressi dello scalo è stata rifatta due anni fa, ed è rimasta a doppio senso di marcia, un’anomalia, normalmente in Olanda sono a senso unico, ma è stata scelta questa soluzione per agevolare i bambini che frequentano la vicina scuola dell’obbligo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *