content top

A EDIMBURGO LA BICI FA CULTURA

edimburgo scozia ciclabileEdimburgo città ciclabile. La capitale della Scozia ha iniziato un processo di introduzione di infrastrutture ciclabili che ha già portato i primi risultati. Nonostante la presenza di colline gli amministratori non si sono scoraggiati, e adesso il traffico delle due ruote è arrivato all’otto per cento del totale, l’obiettivo entro il 2020 è il quindici.
Dal 2012 il bilancio della città di Edimburgo prevede un capitolo di spesa per la mobilità ciclistica, in questi anni sono stati realizzati vari percorsi dedicati, da quelli separati attraverso la segnaletica stradale orizzontale, a quelli divisi con barriere fisiche. Ovviamente conflitti e discussioni non stanno mancando, compresa la presenza contemporanea di itinerari ciclabili e con le rotaie dei tram, perché ricavati dove passa questo mezzo pubblico.
Le politiche per la bicicletta di Edimburgo si stanno sviluppando sia per gli spostamenti nella zona centrale della città, sia per quelli dai comuni esterni verso la città. Per agevolare le due ruote, e anche i pedoni, sono state realizzate numerose zone dove la velocità è stata limitata per tutti i mezzi
Nella capitale scozzese sono state anche potenziate le rastrelliere dove parcheggiare le bici, un’altra infrastruttura molto richiesta dai ciclisti.
Non mancano anche le iniziative per far conoscere la cultura delle due ruote, ad iniziare da un festival dedicato che si svolge da quattro anni. Per quest’occasione a Edimburgo è organizzato un articolato palinsesto di eventi che anima la città, un classico vista la tradizione della capitale, un’innovazione considerato l’ambito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.