FORMAGGIORE 2012, FORMAGGI DI MONTAGNA PROTAGONISTI

0
4

Formaggiore 2012, sessanta bancarelle di formaggi, soprattutto di montagna, per assaporare alcune delle sfumature bianche della lavorazione del latte di vacca, capra, pecora e bufala. Per comprendere al meglio il protagonismo dei caci, nel centro di Cerro Maggiore, alle porte di Legnano, il 12 e 13 maggio, ci saranno anche laboratori del gusto e salotti gastronomici, che racconteranno le differenze e il lavoro fatto prima dell’arrivo dei prodotti sulle tavole.

Un’attenzione particolare sarà data alla fatica dei malgari, custodi degli alpeggi e artigiani di una straordinaria biodiversità da tramandare alle generazioni future.

Ovviamente attorno ai formaggi ci saranno altri prodotti, a iniziare dal pane, che non può mancare nell’accompagnamento dei caci, e poi anche salumi, mieli, vini, e dolci.

Tra i caci protagonisti ci saranno anche quelli dei presidi di Slow Food, come il raro Fatulì della Valcamonica, visto che Formaggiore è realizzata dalla Condotta di Legnano con il Comune di Cerro Maggiore.

Per valorizzare la produzione dei formaggi artigianali a Ragusa è nata la prima Cacioteca italiana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.