content top

FORMAGGIORE 2012, FORMAGGI DI MONTAGNA PROTAGONISTI

Formaggiore 2012, sessanta bancarelle di formaggi, soprattutto di montagna, per assaporare alcune delle sfumature bianche della lavorazione del latte di vacca, capra, pecora e bufala. Per comprendere al meglio il protagonismo dei caci, nel centro di Cerro Maggiore, alle porte di Legnano, il 12 e 13 maggio, ci saranno anche laboratori del gusto e salotti gastronomici, che racconteranno le differenze e il lavoro fatto prima dell’arrivo dei prodotti sulle tavole.

Un’attenzione particolare sarà data alla fatica dei malgari, custodi degli alpeggi e artigiani di una straordinaria biodiversità da tramandare alle generazioni future.

Ovviamente attorno ai formaggi ci saranno altri prodotti, a iniziare dal pane, che non può mancare nell’accompagnamento dei caci, e poi anche salumi, mieli, vini, e dolci.

Tra i caci protagonisti ci saranno anche quelli dei presidi di Slow Food, come il raro Fatulì della Valcamonica, visto che Formaggiore è realizzata dalla Condotta di Legnano con il Comune di Cerro Maggiore.

Per valorizzare la produzione dei formaggi artigianali a Ragusa è nata la prima Cacioteca italiana.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>