content top

IL BIOLOGICO E UN ECOQUARTIERE PROTAGONISTI DELL’AGRICOLTURA DI HANNOVER

agricoltura biologica simbolo europeo

Ue simbolo prodotti biologici

Il quartiere sostenibile di Kronsberg e le coltivazioni biologiche sono tra i protagonisti dell’agricoltura periurbana di Hannover, città da mezzo milione di abitanti nel nord della Germania.

E’ un percorso iniziato fino dal 1990 con la realizzazione da parte dell’amministrazione comunale di un piano clima per la riduzione dei gas che surriscaldano la Terra. Hannover si è infatti data obiettivi molto ambizioni, -40% nel 2020 rispetto alle proprie emissioni del 1990, ben di più, quindi di quanto stabilito dal Protocollo di Kyoto.

Nel 2000 la realizzazione del quartiere di Kronsberg con criteri di innovazione sostenibile ha dato un’ulteriore spinta alla ricostruzione di un rapporto tra la città e la campagna. Un esempio è la gestione dell’acqua piovana, che è recuperata e gestita attraverso la rete dei canali e delle aree verdi, permettendo di alimentare la falda, anziché finire nel sistema fognario, inquinando una risorsa preziosa.

Accanto a Kronsberg di Hannover le aziende agricole hanno iniziato a convertirsi alle produzioni con sistema biologico e a predisporsi per la vendita diretta dei prodotti della terra.
Questo processo ha indotto anche altre fattorie a cambiare il proprio modello e a cercare un rapporto con i cittadini dell’adiacente città. L’allevamento è rimasto centrale, così come la manutenzione dei prati da parte degli agricoltori, che così contribuiscono a mantenere il paesaggio  senza oneri per la collettività.
Dall’esperienza delle aziende periurbane di Hannover è nata una rete di mercati dei contadini in città e nei comuni del circondario, che vendono solo i prodotti di stagione e della propria terra. Un altro passaggio per la valorizzazione dell’agricoltura di prossimità è stata la realizzazione di un marchio che identifica le produzioni locali, e ne facilita la commercializzazione nella rete di vendita tradizionale, sia della piccola che grande distribuzione organizzata.

Altri esempi di valorizzazione dell’attività primaria periurbana sono quelli  di BadalonaGirona, e Costantina, in Spagna e di Tolosa in Francia.


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *