content top

FRIBURGO: IL DESIGN DELLA STAZIONE FERROVIARIA

Friburgo stazione ferroviaria davanti bicistazione, a destra ponte tranviario e ciclopedonale di accesso ai binari, a sinistra ponte stradale

Friburgo stazione ferroviaria, di fronte bicistazione, a destra ponte tranvario e ciclopedonale con accesso ai binari

La stazione di Friburgo è un nuovo polo di attrazione della città, oltre ad essere un moderno hub per la mobilità sostenibile. Dopo poco più di dieci anni dalla sua inaugurazione, avvenuta nel 1999, il nuovo scalo della città del Baden Wurttemberg, è diventato un piacevole luogo dove darsi appuntamento, oltre che un funzionale punto di interscambio.

La stazione è composta da due principali strutture, un grande ponte sopra i binari, e sul lato verso il centro città tre edifici collegati tra loro.

Il cuore dello scalo è costituito da edifici moderni, con tanto di pannelli solari sulla facciata, che si integrano negli adiacenti palazzi della zona terziaria, a ridosso del centro di Friburgo.

Proprio in quest’ambito avviene la prima fusione con la città, dato che un edificio è adibito a uffici e un altro ad albergo. Nel corpo centrale vi sono tutti i servizi ferroviari, compresa una biglietteria allestita come un’agenzia viaggi, e una piacevole zona commerciale e di servizi per i passeggeri, ma anche utile alle attività del quartiere. Questa parte della stazione si estende anche al sottopasso, ovviamente dotato di scivoli per le biciclette accanto alle scale. Appena si esce dalla zona coperta si può raggiungere a piedi il centro città, oppure prendere gli autobus alla comoda autostazione. Le rastrelliere del bike sharing hanno poche bici, che sono utilizzate raramente. L’adiacente parcheggio per quelle private è invece strapieno, come quello dall’altra parte dei binari. Qui c’è una grande bicistazione a tre piani dove lasciare custodito il proprio mezzo e l’abbigliamento tecnico. Nel piano più alto, in una zona panoramica, vi è l’officina per le riparazioni dove è anche possibile acquistare accessori e ovviamente bici. Accanto si trovano un bar e un’agenzia di viaggio delle Deutsche Bahn, le ferrovie tedesche.

A unire i due lati della stazione ferroviaria di Friburgo, e della città, vi è anche un ponte dedicato a pedoni, utenti dei tram e ciclisti. Oltre ad essere una bella e funzionale connessione urbana, permette l’accesso anche ai binari dei treni, regionali, ma anche ad alta velocità, sia con scale che con ascensori, utilizzabili anche dai ciclisti.

Altre informazioni sulla bicistazione di Friburgo sono disponibili a questo link.

 

No Responses to “FRIBURGO: IL DESIGN DELLA STAZIONE FERROVIARIA”

Trackbacks/Pingbacks

  1. FABIOFIMIANI.IT » Blog Archive » UN DESIGN DI VECCHIA GENERAZIONE PER LA NUOVA STAZIONE GARIBALDI - [...] ben inserita nel contesto urbano, dove è il volano per la mobilità sostenibile, la stazione di Friburgo, in [...]

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>