content top

APPLICAZIONI PER I TRASPORTI PUBBLICI DI MILANO

Applicazione mezzi pubblici Milano: Muovimi

Applicazioni per i mezzi pubblici di Milano. Metropolitane, tram, autobus, filovie, ma anche bike e car sharing, nonché i parcheggi per auto, in tempo reale sugli smartphone. Muovimi, Iatm e Atm mobile sono tutto questo, ma anche molto di più, considerato che l’uso di informazioni georeferenziate permette ai telefonini di nuova generazione di essere nuove guide stradali intelligenti.

La prima applicazione arrivata sugli smartphone è stata Muovimi, e consente di sapere dove sono le fermate dei mezzi e i tempi di attesa per la rete urbana dell’Atm di Milano. Per ora c’è solo la versione per Iphone, e tra poco anche per Ipad, secondo quanto scrive su Twitter l’autore Alessandro De Peppo, che in un post intervista su 02blog ha spiegato anche le principali differenze con le app ufficiali dell’azienda dei trasporti milanesi.

Iatm è dedicata al sistema operativo iOS della Apple, quello per Iphone e Ipad, e dispone della visualizzazione delle fermate in realtà aumentata e dispone della versione in inglese, oltre ai percorsi e tempi di attesa dei mezzi pubblici milanesi.

Atm mobile ha versioni per Android, Blackberry, Windows e Symbian di Nokia, è più spartana graficamente, ma è un portale verticale per la mobilità sostenibile dei sistemi gestisti dall’azienda dei trasporti. Permette infatti di verificare la vicinanza alle stazioni del bike e car sharing (solo Guidami), ai parcheggi per auto, e alle rivendite dei biglietti.

Nelle applicazioni di Atm non c’è purtroppo la possibilità di interloquire per segnalare difetti e miglioramenti come invece per Muovimi.

A quando un’app con tutti i mezzi di trasporto dell’area metropolitana di Milano?

Intanto per gli utenti Trenitalia ci sono solo applicazioni per Iphone e Ipad, per Trenord c’è esclusivamente quella per il Malpensa Express Android e prossimamente anche Ios, ma via Twitter si possono avere aggiornamenti sulla propria linea, e non ci sono quelle per i taxi. A New York, invece, c’è quella che permette di utilizzare la tariffa condivisa, una possibilità sconosciuta a gran parte degli utenti milanesi.

3 Responses to “APPLICAZIONI PER I TRASPORTI PUBBLICI DI MILANO”

  1. car_pooling Italia ha detto:

    Ciao,

    segnalo le applicazioni per inserire e consultare in tempo reale i passaggi con il carpooling.

    Sono gratuite e si trovano qui:
    Android: http://www.carpooling.it/pages/mobile_android
    iPhone: http://www.carpooling.it/pages/mobile_iphone

  2. Gian Luca Naso ha detto:

    In realtà nessuna delle app oggi in circolazione in Italia è efficace in momenti di criticità, ovvero, quando la necessità di informazioni non programmate è più elevata

  3. Alex ha detto:

    Le informazioni sulla mobilità devono venire dagli utenti dei mezzi pubblici e delle auto private e dai gestori del trasporto locale. Lo spiegano bene qui, con qualche esempio
    http://lifeinabyte.com/2015/09/02/le-app-per-la-mobilita-ora-sono-sempre-piu-social/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *